Oltre il testo e la sua interpretazione, qui le mani: che aprono il suono, che lo seguono. Ma soprattutto quel dito che batte sul microfono ad un certo punto, quando la voce si era persa fuori, quel gesto preciso di ritorno.

Annunci