Risultati immagini per schiele

Continua da qui

 

Ti parlo con gli occhi chiusi con la cornetta a sinistra
senza dormire da tre giorni.
Da piccolo davo batoste con altri a altri:
gli ho fatto il culo a questa gente prima
poi hanno cominciato loro a deviarmi.
All’istituto professionale
deviato da invidie incoscienti
più di recente chiamato Santuzzo o Santino.
Lo facevano per deprimermi e psicodominarmi.

Ho le prove tutte nella testa
e la mia memoria è riempita
da questi insulti e tutto il resto.
Non sanno che fare ma io li amo tutti.
Io amo mia madre
che si riempie la sacca a fare satira,
è felice e ultraintelligente.
Mia sorella che si è creata l’immagine
che lei studia e pulisce le menti di tutti.
Mio padre che aveva paura.
E’ morto e ha lasciato i soldi a lei.
E’ donna! E Santi: ogni differenti istinti:

“E’ studio è il caso è wow il caso è psico!”
Nel complesso residenziale dove vivono
il dottor John mi guarda dal balcone e sa quando mangio.
Complesso di pregiudizio il loro essere che parla.

Pieno di definizioni psicologiche!
Per me Freud è come Stalin.

*
L’uomo ha la convinzione della convenienza.

Sono da sempre solo in questa situazione
contro cinque o seimila persone, non è conveniente.
Ma queste sì che sono palle, come i boy scout!

*

Esiste l’insulto sociale. Specie nelle regioni del sud
con la mentalità dei paesi mediterranei bassi.
E io comincio a emarginarmi dalla plebe di questa società
e inizio a pulire oggetti e superfici e pensare i miei pensieri.

Veronica Pinto

Annunci