ToppiDeaLuna

Il nostro tempo mi scivola dietro
passa davanti, si infila da ogni parte.
Mi entra in bocca, tappa il naso e le orecchie
non fa respirare, mi fa tirare
brevi boccate quando vuole.
Prende le mani e le riempie
toglie le calze e le riempie.
Mi cammina sotto i piedi
dentro ogni scarpa si insinua
nei pantaloni, tra le labbra
si ripara accucciandosi nella fica.
Sta seduto con le gambe penzoloni
sulla punta dell’orecchio
della lingua, mi si strozza in gola
spinge coi piedi sulle corde.
Il nostro tempo non sta mai fermo
dorme di sbieco, scalcia nel ventre
e girandosi assonnato schiaffeggia
il viso di chi a quest’ora sogna al mio fianco.

Veronica Pinto

Annunci