wino2-kifh-u10801273112593sbb-1024x576lastampa-it

 

Fuori.
All’addiaccio dell’altrui sguardo.
Rivèlati. Di’ la verità.
Che non è la vera verità,
Ma l’acqua in cui tutti hanno sciacquato i piatti sporchi del loro pregiudizio,
E poi il laido sei tu.
Dillo a mamma, dillo a Dio, dillo agli amici.
Fai un atto politico,
Véndicati dell’esilio nella discrezione
Con una postura scandalosa: a testa alta.
Fai un atto strategico,
Porgi la faccia agli schiaffi,
Che l’ha già fatto un maestro del contropiede.
Il prezzo è alto,
Ma sappiamo che il messaggio potrebbe passare.
A un metro da te quell’ultimo confine
Di ombra:
Fai il passo.
Non lasciargli la scusa dell’ignoranza,
Non lasciargli la manovra del ‘non sapevo’,
Trascinalo nella piena luce di te,
In fondo cosa è la co-scienza,
Se non il sapere insieme?
Il coraggio è contagioso
Quanto la paura.

Anna Segre

Annunci