masao-yakamotoFoto: Masao Yamamoto

C’era in quella passiva accettazione
Un piccolo miracolo.
Non c’era, c’è ora
Al passato.
Una luce che l’abbagliante consapevolezza
Sa accendere solo all’indietro oggi
Sembrano andate, perse, l’accettazione
E anche il miracolo. Ma non può essere.
C’è da farsi pazienti.
Aspettare che il bagliore scarichi parte
Dell’eccessiva luminosità.
Tutto nell’anima si muove senza passi. Uno dopo l’altro.
Per logica niente se ne va.

Veronica Pinto

Annunci