ryogj-ikeda

Batte in quella notte un silenzio ombroso

stelle radiofoniche emettono sporadiche risate
ma di là un grido un passo un tonfo, chi cade?
Batte in questa notte lo stesso silenzio ombroso
la stufa elettrica s’accende sola
un rantolo un botto un saltare
della luce quel tic da rabbrividire. Chi torna?

I morti del black out, i morti del temporale.

Veronica Pinto

Annunci